Onore al merito “letterario” al M.llo Nunzio Piscopo!

gen 23, 2010 1 Comment by

Concorso "Carabinieri in Giallo 2009"

Premiazione concorso “Carabinieri in Giallo 2009″

Quando lo scorso 26 novembre presso la sede dell’Ente Editoriale per l’Arma dei Carabinieri, il Presidente della giuria Giancarlo De Cataldo mi ha consegnato questo diploma per il conseguimento del 10° posto, è appena superfluo che vi dica quanto mi sia sentita onorata!

Peraltro l’apprezzamento rivolto al proprio lavoro da un nutrita schiera di esperti credo rappresenti per chiunque  la spinta più propulsiva per proseguire nella strada intrapresa.

Mentre ero ancora seduta lì gongolante a godermi la premiazione degli altri miei colleghi, ho maturato la consapevolezza, però,  di essere profondamente in debito con il mio personaggio: è lui che mi ispira le trame dei romanzi, lui che guida il ticchettìo delle dita sulla tastiera del pc, lui che mi insegna ogni giorno a “vivere la vita a verso” attraverso il suo bonario fatalismo. E sempre lui ha avuto la bontà di farmi così ben figurare proprio nel concorso bandito dall’Arma, con la narrazione di una sua investigazione condotta con successo in meno di 15 cartelle!

Non posso quindi che dedicare questo riconoscimento al M.llo Nunzio Piscopo, che prima di “Interno 8″ esisteva solo nella mia immaginazione e che ora sembra davvero aver preso una vita propria!

Grazie Maresciallo, e tanti auguri per una carriera radiosa!

Premi e Riconoscimenti

About the author

Monica Bartolini è autrice di romanzi e racconti gialli, declinati in tutte le gradazioni di noir. Esordisce nel 2008 con il romanzo Interno 8, primo episodio dedicato al Maresciallo Nunzio Piscopo, che torna protagonista nel romanzo finalista al Premio Tedeschi nel 2011 Le geometrie dell'animo omicida. Con il racconto Cumino assassino ha vinto il Gran Giallo Città di Cattolica, nell'ambito della XXXVII edizione del MystFest, dopo aver collezionato numerosi piazzamenti a concorsi di narrativa gialla, tra cui spiccano "Giallocarta" e "Carabinieri in Giallo 3" con Tanti auguri, maresciallo!, "Gran Giallo a Castelbrando" (seconda classificata con Al comma 4 dell'art. 612-bis), "Crime Story Slam" (finalista con Le abissali frustrazioni di un serial killer) e Premio speciale della Giuria di "Delitto d'autore" con il racconto Secondo grado. Nel giugno 2010 ha anche pubblicato con Colosseo Editore un libro di narrativa dal titolo Ti ricordi, amore mio?, quindici racconti sul tema del ricordo, concepiti come preziose didascalie a foto scattate dalla stessa autrice. Attualmente è in libreria la sua ultima fatica, un libro di racconti gialli storici dal titolo Persistenti tracce di antichi dolori, edito da I Buoni Cugini Editori. Collabora alla diffusione del "morbo giallo" con recensioni per i siti Thriller Café e WLibri e con l'adesione al progetto Piccoli Maestri, andando a leggere i suoi libri preferiti nelle scuole italiane.

One Response to “Onore al merito “letterario” al M.llo Nunzio Piscopo!”

  1. Maurizio P. says:

    Ok,
    adesso posso dire la mia.
    Ho appena finito di leggere il tuo racconto e non posso che complimentarmi con te. Ben fatto, ben scritto.
    Giusta ironia e buoni dialoghi. Brava!
    Non ho ancora letto tutti gli altri racconti, ma il tuo ,sicuramente,meritava qualche posizione in più.
    Invidio il tuo diploma(un po’ di tempo fa,avevo suggerito al colonnello Riccardi di pensare a un ricordo “in carta” per i premiati) e spero di non dovermi preoccupare per il fatto che sono ambidestro.
    Con stima.
    Un altro autore della raccolta.
    MP

Leave a Reply