La Passione per il delitto (e per Lecco)

ott 12, 2011 No Comments by

Ebbene sì, sono tornata, anche se non mi staccherei mai da quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e golfi.

La mia medusa killer non è arrivata sul podio, ma questo è assolutamente ininfluente, perché al Crime Story Slam mi sono divertita un mondo.

Per la mia generazione, cresciuta con i fischietti di Gennaro Olivieri e Guido Pancaldi nelle orecchie, una gara di racconti da leggere nel tempo massimo di 3′ a pena di squalifica ha segnato un piccolo tuffo nel passato particolarmente piacevole.

Quanto prima troverete sul blog della manifestazione http://crimestoryslam2011.blogspot.com/ tutti i racconti pubblicati e quindi potrete leggervi con calma anche il monologo delle abissali frustrazioni della signora Fleckeri!

A prestissimo dalla Rossa!

Concorsi letterari

About the author

Monica Bartolini è autrice di romanzi e racconti gialli, declinati in tutte le gradazioni di noir. Esordisce nel 2008 con il romanzo Interno 8, primo episodio dedicato al Maresciallo Nunzio Piscopo, che torna protagonista nel romanzo finalista al Premio Tedeschi nel 2011 Le geometrie dell'animo omicida. Con il racconto Cumino assassino ha vinto il Gran Giallo Città di Cattolica, nell'ambito della XXXVII edizione del MystFest, dopo aver collezionato numerosi piazzamenti a concorsi di narrativa gialla, tra cui spiccano "Giallocarta" e "Carabinieri in Giallo 3" con Tanti auguri, maresciallo!, "Gran Giallo a Castelbrando" (seconda classificata con Al comma 4 dell'art. 612-bis), "Crime Story Slam" (finalista con Le abissali frustrazioni di un serial killer) e Premio speciale della Giuria di "Delitto d'autore" con il racconto Secondo grado. Nel giugno 2010 ha anche pubblicato con Colosseo Editore un libro di narrativa dal titolo Ti ricordi, amore mio?, quindici racconti sul tema del ricordo, concepiti come preziose didascalie a foto scattate dalla stessa autrice. Attualmente è in libreria la sua ultima fatica, un libro di racconti gialli storici dal titolo Persistenti tracce di antichi dolori, edito da I Buoni Cugini Editori. Collabora alla diffusione del "morbo giallo" con recensioni per i siti Thriller Café e WLibri e con l'adesione al progetto Piccoli Maestri, andando a leggere i suoi libri preferiti nelle scuole italiane.
No Responses to “La Passione per il delitto (e per Lecco)”

Leave a Reply